SPECIALE INFANZIA – Manipolarte: studi sulla manipolazione

Obiettivi

  • Stimolo alla manipolazone fine ed alla creatività
  • Conoscere materiali naturali manipolabili
  • Conoscere le forme
  • Approccio alla manipolazione tridimensionale.

Svolgimento

La proposta ha come obiettivo principale il raggiungimento dell’autonomia creativa nella manipolazione fine. Nel corso di n.5 incontri i bambini saranno stimolati a manipolare materiali di origine naturale; i materiali utilizzati saranno la pasta di sale e la creta. Partendo dalla produzione vera e propria della pasta di sale con il classico impasto, arriveranno alla manipolazione del prodotto finito ed alla creazione di qualcosa di autonomo con l’utilizzo della creta.

Incontro 1 – L’impasto

I bambini saranno guidati alla trasformazione di tre elementi quali farina, acqua e sale nella “pasta di sale modellabile” che probabilmente già conoscono come prodotto finito. L’incontro ha l’obiettivo di studiare la trasformazione e sperimentare la pasta. Manipolazione libera.

Incontro 2 – Le forme

Durante l’incontro i bambini manipoleranno la pasta in maniera guidata, con l’ausilio di forme riconoscibili e semplici si renderanno conto della duttilità del materiale e delle possibilità di manipolazione. Manipolazione guidata nella creazione di forme.

Incontro 3 – La creta

Durante l’incontro verrà presentato ai bambini un nuovo materiale: la creta. Seguiranno esempi sperimentali del materiale con l’ausilio di zolle di argilla naturale (possibilità di uscita da concordare alla ricerca di filoni argillosi nelle campagne del territorio). Manipolazione libera, studio delle differenze rispetto alla pasta.

Incontro 4 – La schiacciata

Anche se banale, la stesura dell’argilla ha regole ben precise per i metodi di spianatura. I bambini sperimenteranno modi diversi per l’ottenimento di uno strato da lavorare. Mediante l’utilizzo di stecche, mattarelli e manipolazione guidata i bambini stenderanno uno o più piani di argilla da utilizzare come basi di lavoro.

Incontro 5 – La tridimensione

Osservazione e studio sperimentale delle forme tridimensionali e produzione di forme semplici, già conosciute in piano dai ragazzi. Possibili collegamenti alle aree disciplinari: -Arte -Natura -Scienze -Alimentazione.

Destinatari

Gli incontri hanno una durata di circa 50-60 minuti secondo l’età di riferimento Tutti materiali utili al percorso sono compresi nell’offerta. Il percorso è destinato e strutturato in maniera diversificata per il I-II-III anno della scuola dell’infanzia.

scuola dell’infanzia

Trackback dal tuo sito.

Rete muse ale della Valdera

Valdera Musei

Rete museale della Valdera

Regione Toscana

Regione

Toscana
Comune di Capannoli

Comune di

Capannoli

Copyright 2017 by Comune di Capannoli
All rights reserved
Powered by ArtEventBook

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi